Monte Spina (foto Francesco Bevilacqua)

Il Piano per il Parco è lo strumento con cui l’Ente Parco persegue “la tutela dei valori naturali ed ambientali nonché storici, culturali, antropologici tradizionali”, come definito dall’art. 12 della Legge n. 394/1991 (Legge quadro sulle aree protette) che ne stabilisce anche i contenuti e l’iter.

Con il D.Lgs. n. 152/2006 “Norme in materia ambientale" e s.m.i. il quadro normativo dell’iter per il Piano si è ampliato ed è stata resa obbligatoria la procedura di Valutazione Ambientale Strategica (VAS) che ha la finalità di garantire un elevato livello di protezione dell’ambiente per uno sviluppo sostenibile che integri la dimensione ambientale nei processi decisionali strategici.
Il Piano per il Parco Nazionale del Pollino è stato adottato dalla Giunta Regionale della Calabria con deliberazione n. 629 del 20/12/2019 e dalla Giunta Regionale della Basilicata con deliberazione n. 629 del 10/09/2020.